Preambulo

Ho deciso di riprendere il mio blog in lingua italiana, visto che voglio prepararmi per darne un esame a maggio. Purtroppo, ho dimenticato il nome del vecchio blog, così dovevo sceglierne un altro. E questo non è facile: deve essere originale; ma io non vorrei che chi ci arriva lo faccia ingannato, voglio che il suo nome lascie intravedere che chi lo fa non ha l’italiano come madrelingua e, così, non ha una grande padronanza sul linguaggio. Ci ho riflettuto per parecchio tempo (quindici secondi, più o meno) e, a la fine, mi sono deciso per “in parole povere”, titolo che mi sembra abbastanza onesto.
Ma quale ne sarà l’argomento principale del mio blog? Visto che a questo momento non abito in Italia e che il mio collegamento alla cultura italiana si riduce a Internet e alla satellitare, credo che sia consigliabile prendere da queste fonte i temi su cui scrivere. Ma voglio anche fare una cosa che non ho ancora fato: leggere dei blog scritti per italiani; così spero di avere un contatto più diretto con una parte della realtà italiana che ancora non conosco.
Chiedo benevolenza, per tanto, per i tantissimi errori (grammaticale, lessicali) che farò, ma sopratutto per gli sbagli (sociali, culturali) in cui cadrò. E sarò sempre gradito ai commenti di chi mi voglia correggere o informare.
A tutti e a tutte, il benvenuto.

Advertisements

Quant a Giorgio Grappa

Algú fa cas de les coses que els blocaires escriuen sobre ells mateixos? El comentari més sincer que he llegit als "about me" és aquell de: "si vols saber res de mi, pots llegir el meu bloc."
Aquesta entrada ha esta publicada en Uncategorized. Afegeix a les adreces d'interès l'enllaç permanent.

Deixa un comentari

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

Esteu comentant fent servir el compte WordPress.com. Log Out / Canvia )

Twitter picture

Esteu comentant fent servir el compte Twitter. Log Out / Canvia )

Facebook photo

Esteu comentant fent servir el compte Facebook. Log Out / Canvia )

Google+ photo

Esteu comentant fent servir el compte Google+. Log Out / Canvia )

Connecting to %s